Palestra SPORTAREA - Via Giulia Mereu, 4, 12100 Cuneo CN

Inizia in maniera entusiasmante la prima giornata del torneo virtuale, dove a colpi di sorrisi, emozioni, abilità cestistiche e mentali si sono sfidati circa 120 bambini provenienti da sei diversi club mondiali.Grande emozione fin dall'inizio con gli inni nazionali suonati a tutto volume, poi riscaldamento con musica tutti insieme, gare ricche di colpi di scena ed infine il “terzo tempo” con chiacchierate tra i mini atleti per conoscersi meglio e urlo finale.

Nella prima partita incredibile sfida tra gli italiani di Granda College ed i filippini di Red Cabs Taytay. Dopo un primo tempo equilibrato sono gli asiatici a provare la fuga, Cuneo tenta la rimonta che però non si concretizza ed è Red Cabs ad avere la meglio per 37-36. Nel post gara lunghissime chiacchierate tra i due team.

Nella seconda gara la partita vede protagonisti i Libici del Blue Star Bengasi contro gli Argentini del Boca Juniors, società dall'enorme tradizione sportiva. Avvincente la partita: fuga Argentina con la “Battaglia Navale” all'intervallo lungo, ma clamorosa rimonta Libica che con un “Memory” da record la spuntano con il punteggio di 47-46. Sorrisi e battute fino all'urlo finale: “We love Basketball”.

Il terzo ed ultimo incontro di giornata vede la sfida tra i Peruviani del Libertad Lima, aiutati da alcuni ragazzi Granda College, per la defezione di alcuni giocatori all'ultimo minuto e le tostissime ragazze spagnole del Verduna Gracia. Dopo una sfida avvincente e ricca di colpi di scena sono le spagnole ad avere la meglio con un punto sulla sirena a “Memory”. La gara si conclude per 44-45. Dopo gara, dedicato alla scoperta del basket femminile spagnolo con le ragazze del Verduna che hanno spiegato come funziona il loro campionato e qual è stato il loro percorso durante la stagione.

Una prima giornata divertente con gare che si sono giocate sul filo dell'equilibrio, sempre un solo punto di scarto tra le varie compagini, ma soprattutto tanti sorrisi, divertimento e curiosità che hanno reso le sfide avvincenti sotto tutti i punti di vista.