Palestra SPORTAREA - Via Giulia Mereu, 4, 12100 Cuneo CN

Campionato Serie B Femminile: 12/02/2022

BASKET PEGLI – BANCA ALPI MARITTIME GRANDA COLLEGE CUNEO: 54-66 (10-26; 18-44; 32-58)

BAM GRANDA COLLEGE: Ngamene 17, Martinengo, Di Meo 9, Grosso 9, Pasero 15, Marfulli, Dalmasso 3, Bruschetta 9, Marchisio 4, Carbonatto.

Le ragazze della Serie B Femminile targata Banca Alpi Marittime, chiudono la fase regolare del campionato con una gara da incorniciare, in trasferta sul campo della seconda forza del Campionato, Basket Pegli.

Le giocatrici dei coach Di Meo e Grosso si presentano sul parquet di Arenzano con la faccia delle partite che contano e per tutta la gara giocano con una maturità sorprendente, non sbagliando una scelta difensiva ed offensiva.

Pegli subisce la continuità delle cuneesi in attacco e l’intensità difensiva sulle giocatrici esterne e fin dai primi minuti deve inseguire. Bruschetta, Grosso, Di Meo vanno a segno dalla lunga distanza, Pasero è immarcabile in penetrazione e Ngamene è devastante sotto le plance, non consentendo alle giocatrici liguri di andare a tirare nel pitturato. Alla fine del primo quarto Cuneo è a +16.

Nel secondo tempo le cuneesi continuano a macinare gioco e tutte le giocatrici che si alternano sul parquet mantengono il livello di qualità delle precedenti: Dalmasso in cabina di regia è estremamente precisa e Marchisio è dominante in area: all’intervallo lungo Cuneo è a +26.

Nel terzo quarto Pegli prova a rientrare, piazzando la difesa a zona e andando a segno dalla lunga distanza (a fine gara saranno dodici le triple messe a segno dalle liguri); le cuneesi però sono sotto controllo e, dopo ogni canestro di Pegli arriva un canestro di Cuneo. Il terzo periodo si conclude praticamente in parità.

Nel quarto periodo, complice anche un po’ di stanchezza, Pegli riesce a ridurre lo svantaggio, senza però mai riuscire ad avvicinarsi pericolosamente alle cuneesi.

Alla fine della gara la soddisfazione è tanta: per coach Di Meo la migliore giocatrice in campo è tutta la squadra cuneese, che con il cuore, l’impegno, la determinazione e la crescita tecnica convince sempre di più, partita dopo partita.