Palestra SPORTAREA - Via Giulia Mereu, 4, 12100 Cuneo CN

È ripartita la stagione agonistica per i colori della GRANDA COLLEGE. Dallo scorso 22 Agosto fino al 2 Settembre gli oltre 150 ragazzi e ragazze del nostro settore giovanile si sono radunati nella splendida cornice di Entracque, insieme ai loro Coach ed ai loro Preparatori Fisici. Novità di quest'anno, i ragazzi hanno continuato a cenare all'Hotel Aktive, ma il pernottamento è avvenuto in tenda, rendendo ancora più emozionante questa esperienza.

Ogni gruppo, nei 3 giorni di lavoro previsti, ha svolto lavori di sviluppo tecnico individuale, sviluppo fisico in piscina e prime collaborazioni di squadra. Grande importanza è stata dedicata alla condivisione di obiettivi comuni ed individuali atti allo sviluppo dei nostri giocatori. Il tutto si è svolto nel massimo rispetto delle norme di comportamento Anti-Covid, con la continua igenizzazione degli spazi di gioco e dei materiali utilizzati.

I primi gruppi a riprendere l'attività sono stati l' Under 18 maschile che parteciperà al campionato senior di Promozione e l'Under 18 femminile che prenderà parte al campionato senior di Serie B; queste due squadre, composte interamente dai giovani del nostro settore, saranno le prime 2 squadre della storia della società a prendere parte all'attività senior, dando ulteriore continuità al lavoro fino ad adesso svolto.

In seguito è stato il turno dei gruppi Under 16 Femminile, Under 16 e Under 15 maschile ricominciare a muovere i primi passi sul campo; hanno concluso infine il ritiro l'Under 14 maschile, l'Under 13 femminile e i pari età della maschile. Non solo basket, ma splendide gite nelle meravigliose montagne che circondano il territorio, dove i vari gruppi hanno ulteriormente cementificato il loro rapporto.

Grande soddisfazione da parte della società che ha ritrovato ai nastri di partenza un numeroso gruppo di atleti e di famiglie vogliose di riprendere l'attività.

Luca Di Meo, responsabile tecnico del settore giovanile, ha dichiarato grande felicità sia per la professionalità dimostrata in ogni singolo istante dal proprio Staff che, come non mai, presta attenzione a tutti i dettagli organizzativi e di sicurezza richiesti dai protocolli sanitari, che dal comportamento a dir poco impeccabile dei ragazzi che, quando hanno rivisto i loro amici ed i loro allenatori, non hanno mai dimenticato le norme di sicurezza, mantenendo le distanze sociali richieste, igienizzandosi con costanza le mani e indossando i dispositivi di sicurezza ogni qual volta era necessario come negli spostamenti in pulmino o all'interno di ambienti interni.

“Essere riusciti a tornare alla normalità”, commenta Luca Di Meo, “è qualcosa di incredibile per noi; poter tornare insieme, lavorare sul campo e vivere tutte le emozioni di un ritiro pre-campionato è sempre qualcosa di speciale, ma oggi ancora di più”.