Hello our valued visitor, We present you the best web solutions and high quality graphic designs with a lot of features. just login to your account and enjoy ...

Lunedì, 28 Gennaio 2019 10:08

QUARTO POSTO FINALE PER LE PICCOLE UNDER 13 IN COPPA PIEMONTE

AUXILIUM AD QUINTUM COLLEGNO 59 - GRANDA COLLEGE 28 (14-4;16-2;17-13;12-9)
GRANDA COLLEGE: Lorusso 14, Chiarla, Pashollari 1, Massa, Castellino, Bagliani, Bramardi, Tetamo, Sciavarello, Rocaj, Gasco, Grosso 13.

BASKET VENARIA 58 - GRANDA COLLEGE 38 (4-11;16-16;0-20;18-11))
GRANDA COLLEGE: Lorusso 16, Chiarla 10, Pashollari, Massa 2, Castellino, Bagliani, Bramardi, Tetamo 4, Sciavarello 2, Rocaj, Gasco 2, Peyrache 2.

Week end intenso per il gruppo femminile 2006-2007-2008 di Granda College che mette in campo nuove esperienze e tanta emozione nella prima esperienza importante di semifinali e finali della vita per molte bimbe cuneesi, pronte a dare il massimo per la Coppa Piemonte 2019.

Sabato 19 gennaio, nel campo di Farigliano, le cuneesi hanno incontrato la fortissima formazione Auxiluim ad Quintum di Collegno che, come da pronostico, si è dimostrata di un altro livello tecnico imponendo un elevatissimo ritmo gara in tutti i 40 minuti. Rapetta, Pasero e Tambelli, nella formazione avversaria, hanno condotto le compagne in modo eccelso imponendo un 30 a 6 a metà partita che ha spento le cuneesi annichilendole.
Coach Forneris non demorde e chiede alle sue ragazze una reazione immediata, soprattutto in termini di approccio difensivo e la formazione Granda College rinasce in grinta, determinazione e compattezza di squadra contenendo la valanga Auxilium in modo sorprendente (29-21 il parziale degli ultimi due quarti).

Domenica 20 gennaio Granda College si prepara per una immediata rivincita per il terzo posto da giocarsi con la formazione di Venaria: i primi due quarti molto intensi fanno ben sperare ad una gare in equilibrio, nonostante le dilaganti imprecisioni di attacco e le molteplici distrazioni difensive.
Castellino (2008) e Tetamo (2007) contengono le fisiche avversarie con coraggio e determinazione e capitan Lorusso, in sinergia con Chiarla, tenta collaborazioni spesso dinamiche e ben riuscite in fase offensiva.
Al ritorno dall'intervallo Cuneo crolla fisicamente subendo un fatale 0-20 nel terzo quarto che scoraggia le cuneesi ancora troppo inesperte e poco precise nelle conclusioni.
Si conclude l'esperienza Coppa Piemonte al quarto posto con la consapevolezza che la strada è ancora molto lunga e che il margine di miglioramento delle nostre ragazze è ampissimo. "Sono davvero orgogliosa delle nostre bimbe, il quarto posto di Coppa Piemonte è un traguardo pazzesco ed inaspettato" commenta coach Forneris "siamo consapevoli che questo meraviglioso gruppo, costituito da tante giovanissime 2007-2008, è solo all'inizio di un percorso ambizioso. Esperienze continue, confronto, tanto lavoro in palestra, voglia di stare insieme e di divertirsi, gli ingredienti ci sono tutti per crescere nella giusta direzione!".