Hello our valued visitor, We present you the best web solutions and high quality graphic designs with a lot of features. just login to your account and enjoy ...

Giovedì, 06 Dicembre 2018 10:49

DOPPIA SCONFITTA PER I 2006 DI GRANDA COLLEGE

Virtus Fossano – GRANDA COLLEGE: 46-41

GRANDA COLLEGE – Basket Farigliano: 33-43

Virtus Fossano – GRANDA COLLEGE: 46-41
GRANDA COLLEGE: Armando, Ghibaudo, Franco, Bertaina, Giordano, Pugliese, Putorti, Beltramone, Castoldi, Lingua, Fikaj, Roatis.

La partita contro Virtus Fossano si mette subito in salita per i ragazzi di Granda College, che approcciano il match con troppa tensione e foga, cadendo spesso in forzature offensive che si tramutano in canestri sbagliati e facili contropiedi per la squadra locale. All'intervallo Fossano conduce con dieci punti di vantaggio frutto di un gioco più ordinato.

Alla ripresa delle ospitalità, i cuneesi riescono a proporre un gioco più organizzato e meno caotico in attacco, mentre in difesa stringono le maglie, riuscendo così a ridurre il gap dagli avversari, senza però mai raggiungerli; la partita si conclude 46 a 41 a favore di Fossano.

“C'è tanto da migliorare e le possibilità sono tante; nonostante la sconfitta sono molto contento per la reazione dei ragazzi dopo l'intervallo”, queste le parole di Coach Grosso.

--

GRANDA COLLEGE – Basket Farigliano: 33-43
GRANDA COLLEGE: Bodino, Roatis, Lingua, Ghibaudo, Franco, Franco Daziano, Giordano, Armando, Pugliese, Fikaj, Rosso, Castoldi.

I ragazzi della Granda College, giocano una buona partita contro gli avversari di Basket Farigliano, nonostante la sconfitta.

La partita si dimostra subito ostica per i locali, dove, già nel riscaldamento, si denota una netta differenza fisica tra loro e la squadra ospite; nonostante ciò, i ragazzi di Coach Grosso lottano su ogni pallone con le unghie e con i denti cercando di rimanere attaccati agli avversari. Rispetto al precedente match il gioco in attacco è decisamente più fluido e per Fargliano è stata veramente dura portare a casa il referto rosa.

“I ragazzi sono stati bravi sia a livello individuale che a livello di gioco di squadra, mostrando netti miglioramenti frutto del lavoro in palestra”, queste le parole di Coach Grosso.